Vasi cinesi antichi: periodi, dinastie e prezzi

Contrariamente ai prodotti cinesi odierni, quasi sempre molto economici, i vasi cinesi antichi sono diventati paradigma di qualcosa di estremamente costoso (e fragile). L'acquisto di un vaso cinese deve quindi essere ponderato accuratamente, in quanto la fama e il successo di questi manufatti ha portato alla proliferazione di riproduzioni di vasi cinesi dall'aspetto simile ma dal valore enormemente inferiore. Sicuramente è indispensabile conoscere almeno un po' l'argomento, indispensabile ma non sufficiente per essere sicuri di non sbagliare acquisto. E' quindi caldamente raccomandato affidarsi a esperti del settore, di provata affidabilità. Nell'articolo parleremo dei periodi storici principali ai quali si riferiscono i più famosi vasi cinesi antichi e dei prezzi di questi preziosi oggetti.

La porcellana cinese

La stima del valore dei vasi cinesi antichi e quindi dei loro prezzi deve prendere in esame diversi fattori, tra i quali:

  • Periodo storico di fabbricazione,
  • Qualità, in particolare per quanto riguarda la porcellana e le decorazioni,
  • Stato di conservazione
  • Rarità dell'oggetto.

Quindi, anche a parità di epoca, due differenti vasi cinesi possono avere valutazioni molto diverse.

In ordine cronologico vediamo ora i periodi principali che si sono succeduti e le valutazioni medie dei vasi provenienti da tali epoche.

Periodo neolitico - I primi reperti di questo tipo sono databili a partire da 5000 anni prima di Cristo. Piuttosto noti, in questo periodo, i manufatti della cosiddetta "Cultura di Yangshao". I vasi erano realizzati in ceramica, generalmente con sfondo color terra, e dipinti, soprattutto nella parte superiore, con colori policromi. I disegni possono essere sia geometrici che di tipo zoomorfo, raffiguranti pesci, uccelli, anfibi e, talvolta, maschere e volti umani. Sempre attorno al 3000 a.C., nelle regioni più a sud-est della Cina, erano realizzati vasi in ceramica caratterizzati dal colore nero, generalmente non decorati. I prezzi per questi oggetti vanno da circa 2000 euro per vasi in terracotta provenienti da corredi funerari ai 5000 euro per manufatti più pregiati, con decorazioni.

Dinastie Qin, Han, dei "Tre Regni" e Tang (dal 220 a.C. al 960 d.C.) - Qui si assiste ad un graduale affinamento delle tecniche di produzione dei vasi e, in particolare nel periodo Tang, passiamo da manufatti in ceramica all'invenzione della porcellana. Caratteristici del periodo Tang i vasi con superficie liscia, vetrificata al piombo, che usa la tecnica "a 3 colori": il rosso, il verde e il bianco. Mescolati opportunamente, dopo cottura, danno origine ad altre sfumature di colore. Anche per questi periodi si trovano valutazioni medie attorno ai 2000 - 5000 euro, con punte, per i vasi Tang, che possono arrivare a milioni di euro (8.5 milioni e' il record per una ceramica smaltata Tang, venduta a Parigi durante la "Biennale des Antiquaries" del 2010).

Dinastia Yuan - Dagli anni 1228–1368, periodo della dinastia Yuan, la porcellana cinese assume le tecniche e le forme simili a quelle che oggi conosciamo. I disegni di questo periodo hanno talvolta un tratto "volutamente" dilettantesco. Si possono trovare vasi cinesi di questo periodo a quotazioni attorno ai 2500 euro e più.

Dinastia Ming - Decisamente più famosa la dinastia successiva, la celeberrima Ming, che si sviluppò negli anni 1368–1644. Fu durante questo periodo che l'arte della porcellana cinese raggiunse il suo massimo splendore. E' caratterizzata da disegni di colore bianco-azzurro e vetrificazione della superficie, tecnica necessaria per meglio conservare il disegno stesso. Da questo periodo inizia l'esportazione verso l'Europa di questi manufatti. Per le porcellane imperiali di questo periodo le quotazioni sono decisamente elevate, così come la "forchetta" tra i prezzi minimi, comunque generalmente non inferiori a 10.000 euro, fino a prezzi record di decine di milioni di euro per i pezzi più rari, recentemente battuti alle più famose aste.

Dinastia Qing (1644–1911) - Durante questo periodo la tecnica dei vasi in porcellana fu ulteriormente affinata, con decorazioni non più quasi esclusivamente in bianco-azzurro ma anche in altre colorazioni. Caratteristici di questo periodo sono le "famiglie verdi", le "famiglie rosa", le "famiglie nere" ecc., nomi dati dalle colorazioni dominanti dei disegni. Oltre alle rappresentazioni di fiori e di animali tipici dei manufatti risalenti alla dinastia Ming, nella Qing si introducono anche dipinti raffiguranti scene di vita quotidiana e scene mitologiche. I prezzi di questi vasi, che abbracciano un periodo di tempo piuttosto vasto, possono variare parecchio, da valori attorno ai 10.000 euro in su. Del 2010 è il massimo livello raggiunto per un vaso Qing: a un'asta londinese un esemplare del diciottesimo secolo di 16 pollici di altezza, partito da una base d'asta di 800.000 $, è stato aggiudicato alla stratosferica cifra di 69.5 milioni di $. Per i prodotti più recenti, ad esempio per quelli dei primi del '900, le quotazioni scendono notevolmente, riducendosi a valori attorno ai 1000 euro.

Dove acquistare?

L'acquisto di vasi cinesi antichi, a causa dei loro prezzi, deve essere effettuato con tutte le cautele del caso. Nonostante in siti di e-commerce come eBay e simili i veri o presunti vasi cinesi antichi non manchino, il suggerimento e' quello di stare molto attenti, anche perché la visione diretta del manufatto e' molto importante. O siete eccezionalmente esperti, e quindi acquistare ovunque, quando si presenta l'occasione, può essere anche vantaggioso, oppure è bene affidarsi a venditori qualificati, come antiquari e case d'asta, meglio se specializzati in arte orientale e cinese in particolare. Molto importante il fatto che siano in grado di che certificare, apponendo la propria firma e quindi mettendo in gioco la loro credibilità, che il vaso cinese acquistato è autentico, così come le caratteristiche dichiarate. Viceversa, il rischio di pagare moltissimo un banale vaso di fiori è più che una remota eventualità.

living.excite.it fa parte del Canale Blogo Casa & Cucina - Excite Network Copyright ©1995 - 2014