Excite

Veronica Shock: "Il nonno portò Loris da solo al mare con lui....

Veronica, che resta sempre come principale indagata e sospettata sostiene che il nonno avesse delle attenzioni particolari verso il nipote e insinua il sospetto della pedofilia: “Mio suocero rivolgeva strane attenzioni al piccolo Loris. Mio suocero, oltre che per andare a fare lavori di idraulica, portava con sé Loris anche al mare. Un giorno, però, il bambino disse di non voler più andare con lui, assumendo atteggiamenti di repulsione nei suoi confronti. Nei primi giorni di luglio del 2014 sono stata ricoverata in ospedale… In quel periodo, al fine di evitare che Loris rimanesse per l’intera giornata a guardare la tv, abbiamo deciso di lasciarlo andare con il nonno, che doveva fare alcuni lavori… Andrea non vedeva in modo positivo la presenza del bambino, perché a suo dire parlava troppo. Ricordo che qualche giorno prima di Ferragosto, mio suocero chiamò Loris per farlo sedere accanto a lui. Il bambino, senza fornire alcuna motivazione, si rifiutò. A seguito di ciò Andrea, tra il serio e l’ironico, esclamò: “Con questa cosa piccola che ti ritrovi che devi fare?”.

CONTINUA A LEGGERE

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019